post

Per un Capodanno all’insegna del buon cibo, in un ambiente rustico ma elegante, proponiamo un menu’ completo a base di pesce fresco, elaborato dalle sapienti mani del nostro Chef, per donarvi nell’ultima cena del 2018 senzazioni uniche.

Partiamo con uno start di Profiteroles di Baccalà mantecato, giocando sulla collocazione temporale della portata, che visivamente sembrerà erronea. Proseguiremo con una Tartare di Ombrina, dalla carne nobile che serviremo con una citronette agli agrumi, crumble di mandorle e del caviale di aceto balsamico di Modena. Ultimo antipasto voulevant ripieno di una spumosa crema speziata di formaggio fresco, con gamberoni e uova di salmone selvaggio.

Come primo vi proponiamo una zuppetta di pesce, composta da frutti di mare, molluschi locali e dadolata dei due pesci cardine di una zuppa ,scorfano e gallinella, che serviremo con dei maltagliati di sfoglia grezza  fatti in casa.

Il seondo primo sarà una pagnotta casereccia, privata della mollica e farcita con dei sedanini all’uovo al ragù di polpo verace di scoglio, burrata pugliese e ‘nduja .

Proseguiremo con della ricciola in crosta di patate vitellotte, ripiena di un pesto di porcini, nocciole e lamelle di tartufo bianco pregiato. Non potevamo lasciarvi con la voglia di una fritturina, dei più teneri e saporiti calamari, che il nostro mare ci mette a disposizione.

Al termine della degustazione il nostro chef con origini partenopee servirà il dessert, babà sferico esotico, con una crema al passion fruit ed una purea al mango.

Come da festività natalizie non possono mancare panettone e pandoro, Lenticchie di castelluccio e cotechino.

3… 2… 1 …. Prosecco di Valdobbiadene e Samba-trenino

Buon 2019

Francesco